ی 19

 

 

ی

ی ی

ی ی

ی

 

!

ی.

 

ȝϿ

 

ی !

ی یی ی

.

 

!

ی

ی ی

ی ی ی

ی ȝ

ی ی

یی ی

ʘی ی ی

ی

ی ی یی

ی یی 捘

ییی ی ی ѐ

ۍی ѐ یی

!

ی ی ی ی

ی

ی ی

ی ی ی ǘ

ییی:

"

ی

ǘی "

ی ی

ی

ی

ی Ӂ

ی

ی

ی ѐی ی

ی

ی

ی

Ҙ ی

ј ی

ی 㝘ی ǘ

ی یی ǘ

ҍی

ی ǘی ی

ǘ ј ی Ԙ

ی ی یی ی ی

ی ی

ی

ی

ی ȁ

ی ѐ Ș

ی ی یی ی ѐ

ی

 

ی ی

ی

ی

ی

ی ی

ҁی

ی

ی ώی

ی

ی ی Ӑ یی ی

ی

Ϙ ώی یی

ی

ی ی

ی

ی

یǁی ی:

" ی "

ی

ی ی

ی یی

Ϙ ώی

Ӑ ی

ǁی ی

ϐی

Ґ

ی :

"ی ʝ ی ی

ی ی

ی

ی ی ǘ

ی ی Ӂ

ی Ȑ

ی ی ی ی

ی

ی

ی ی ی ی

ی ی ی

ی ʘی

ی

یی ی ی

ی

ی ϐی

ی ی

ی

ی ی ی

ی ی

ی ی

ی ی یی ی ی ӝ

یی

ϐی ی

ی

ј

ی

ی

ǐ ی ی

ی ی ی

坐ی ǘ ی

ی Ϙ ی

ی ی ی

ی ȁ

ی ϐ

ی ی ی

ی ѐی Ȑیی

ϐ ی ی

ی

ی

ی ی."

 

!

Ș ی Ϙ ώی ی

ی ݘ یی

ی

ی ی

ی ی ȍی ی ی Ԙ ی

ی

ی ی Ȑی

ی ی

یی ی ی

 

یی ѐ

ϐی ی

 

ی

Ϙ ώی

ی ی ی ی

ی

ی ی

:

ی ی

ǁی

˜ ی ی ی

ی ی ی ی ی ѿ

ی ǐ ʿ

ی ی ی

ی ی ی

ی ی ی یی ی

ی

ی ݘ

ی ی ی ی

ی

ی ی

坘 Ӑی ی

ی ی ȁی

ی

ی ی

ی

ی ی

ǐ ی

ی

ی

ݘ ی

ی

ی یی ی

ی

ی

Ș

Ȑی

ی ϐی ی ȁی

ی ی ی

ی ی

ی

ی

یی Ȑی

ی Ȑی

ی ی ی

!

ی ی

坘ی

ی ی یی

ϐی

ی Ϙ ώی

ی

ی

ѐ یی ی ی

ی ϐی ی ی

یی ޝ

ǐ ی ی

ی ѐ

ی ی ی ѐ

:

"ی ی

ی Ȑی."

ѐ ǘ ʿ

ی ǁی

ی ی یی ی ǘ

ی

ϐی ی Ϙ ώی

ی

ی ی

ی ی ی ǘ

ی Ȑی

ی ی

ی Ȑ ی

ی坐ی 坐ی ǘ ی."

 

ی

ی یʝ ǘ

ی ی

ی ی ی ی ی

ی

ȁی

ی Ȑی

ی ی ی

ݘ ی ی ی

ѐ

ʿ

ی ی

ی

ǐ ی یݝ

ѐ

ی

ی

ی ی Ϙ

ی ی

ی

ی یʝ ǘ

Ȑی

ی ی

Ґ